Barcellona Itinerari di Viaggio Trekking

Barcellona in Trekking: Al Tibidabo la natura è a portata di mano

By on 8 Novembre 2018

This post is also available in: enEnglish

Barcellona è una delle mete preferite per il mare, la vita da spiaggia e per la sua movida. Se vuoi scappare un attimo da questa frenesia non c’è bisogno di andare lontano.

Se cerchi escursioni fuori Barcellona ecco un percorso facilmente raggiungibile dal centro

Ma è una città che ha pane per i denti anche per noi che amiamo camminare, la natura e soprattutto paesaggi da mozzare il fiato. La montagna del Tibidabo, una delle maggiori attrazioni, se vista sotto un altro aspetto può rivelarsi un’ottima occasione per un trekking.

Escursioni Barcellona: Percorsi Trekking

Sin da quando sono arrivato qui ho iniziato a informarmi sui migliori percorsi da trekking che offre Barcellona. Sono rimasto felicemente sorpreso nel trovare tantissime possibilità, fra cui il più famoso trekking sulla montagna di Montserrat che ho già messo in programma!

Ma se stai cercando un trekking a portata di mano ti basta fermarti un attimo, in qualsiasi punto di Barcellona vedrai la tua destinazione. Alza lo sguardo, ovunque tu sia in città e vedrai svettare la chiesa del Tibidabo. Se già abiti qui, hai mai pensato di salirci a piedi?

Se invece sei qui da viaggiatore, è una delle più famose attrazioni della città ma invece che salirci con i classici tour o con i mezzi potresti salire a costo zero!

Barcellona e La montagna del Tibidabo: il santo e il profano

La montagna del Tibidabo è onnipresente, la puoi vedere ovunque da Barcellona. E’ la vetta più alta del Parco del Collserola con i suoi 512 metri di altezza e nel suo nome è nascosto un aneddoto molto curioso. La parola Tibidabo è latina (“Tibi” “Dabo”) e significa “Ti darò”, queste dovrebbero essere le parole che Satana sussurrò sulla spalla di Gesù mentre stava ammirando il panorama dalla cima di questa collina.

<<Ti darò tutto ciò che vedi, se solo tu mi adorerai!>>

Ma come ben sappiamo Gesù non ha ceduto. Questo è un aneddoto tratto da un passo del vangelo, che secondo me è stato un po’ forzatamente adattato al luogo. Comunque rimane una bella leggenda che arricchisce la vista e soprattutto il suo fascino.

Sulla cima del Tibidabo si trova il più antico Parco divertimenti di Spagna, inaugurato nel 1899, e la bellissima chiesa neo gotica dedicata a San Giovanni Bosco. Il parco divertimenti del Tibidabo è, ovviamente, una delle migliori attrazioni per bambini. Con un biglietto d’ingresso si ha accesso a tutte le attività, fra cui la più amata è la Ruota Panoramica!

La chiesa è invece un gioiello d’architettura neo-gotica, costruita fra il 1902 e il 1961, e si incastra perfettamente sulla cima della montagna. La sua pietra grigio-blu di Girona crea effetti di luce ammalianti, specialmente all’alba e al tramonto.

Escursioni Barcellona: Trekking sul Tibidabo

Per salire in cima al Tibidabo ci sono varie possibilità. I più pigri prendono i mezzi di trasporto come il tram, la funicolare, o ancora peggio la propria macchina. Se invece, come me, ti piace la natura e cerchi sempre un posto per fare un bel trekking, ecco come sono arrivato in cima alla montagna e proseguito lungo i percorsi del Parco del Collserola.

Il punto di riferimento da cui si può partire per salire a piedi verso la cima è la Funicular del Tibidabo. Praticamente la fine della zona abitata e l’inizio del parco. Ma andiamo con ordine, puoi arrivare qui con la Metro L3 (linea verde) scendendo alla fermata Vallarca o Penitents, oppure con la Linea L7 arrivare fino alla fermata Avenida Tibidabo.

Escursioni Barcellona: Percorso Trekking sul Tibidabo

Puoi seguire il percorso in questa mappa di Wikiloc che puoi seguire e usare anche durante il tuo Trekking.

Powered by Wikiloc

Da qui puoi camminare fino alla stazione della Funicolare del Tibidabo. Poco prima di arrivare non perderti il piccolo parco della Font del Racò. Quando ti trovi davanti alla stazione prendi la strada in salita alla tua sinistra. Salendo vedrai che sulla destra si apre un altro sentiero con dei gradini proprio in curva. Prendi questo sentiero che si immette nella foresta.

Escursioni Barcellona: Carretera de las Aigues

Arriverai su un altro sentiero più grande in terra battuta, gira alla tua sinistra e prendi la strada che sale alla destra. Quella che scende è il percorso della Carretera de las Aigues, un altro itinerario da fare per godere di un ottimo panorama sulla città.

Ora rilassati un po’ camminando e godendoti della vista che già si ha sulla città alla tua sinistra. Per un centinaio di metri prosegui su questa strada di terra battuta abbastanza larga. Dopo la seconda curva arriverai ad un bivio, continua sulla tua sinistra. Appena dopo il bivio però fai ATTENZIONE ad un cartello che indica l’Osservatorio Fabra.

Torre de Collserola

Infatti nella curva stessa che va verso sinistra subito dopo il bivio inizia questo sentiero sassoso che si immette nella foresta. Sali da questo sentiero, qui ti troverai circondato dal bosco e comincerai a vedere Barcellona dall’alto, e dall’altra parte vedrai da più vicino la Torre de Collserola. Una torre per le comunicazioni edificata in occasione delle Olimpiadi del 1992.

Osservatorio Fabra

Alla fine di questo sentiero ti ritroverai su una strada asfaltata che porta alla tua destra all’Osservatorio Fabra. Se ti trovi li di domenica o festivi potresti anche mettere in conto di partecipare ad una visita guidata dalle 11:00 alle 12:30.

Attraversa la strada e continua sul sentiero di fronte, pochi metri e attraverserai di nuovo una strada. Continua sul sentiero di fronte a te e con gli ultimi passi sarai quasi arrivato. Adesso finisce il sentiero e restano solo le ultime curve sulla strada asfaltata. Gira sulla sinistra, poi sulla destra e segui la strada con tre tornanti che portano fino alla piazza davanti la chiesa del Tibidabo.

Escursioni Barcellona: Sentieri del Parco del Collserola

Prenditi il tempo di visitare la chiesa, gira intorno al parco divertimenti e soprattutto goditi il panorama mozzafiato! Dalla terrazza antistante la chiesa superiore si può godere di una vista a quasi 360° sulla Catalogna, con la famosa montagna di Monserrat che impressiona subito per la sua forma massiccia.

Ma la bellezza di questo luogo è anche il parco che lo circonda. Da qui infatti si può continuare il Trekking a Barcellona per i sentieri del Parco del Collserola. Principalmente tratti boscosi che nascondono alla vista di molti piccole fonti e viste eccezionali. Pensa che ti trovi a poco più di un chilometro dalla città, eppure sembra di essere in mezzo ad una foresta lontano miglia e miglia dalla prima metropoli.

Io ho proseguito lungo la strada che costeggia la chiesa e scende verso l’altro versante della collina. Alla fine di questa, sulla sinistra, inizia un sentiero ripido che porta di nuovo ad immergerti nel bosco. Subito sulla destra trovi un percorso con un bosco fitto che porta alla fonte della Salamandra. La fonte in sé non è nulla di eccezionale ma ne vale la pena per il sentiero con una vegetazione ricchissima e fitta.

Il percorso migliore del Parco del Collserola

Andando verso sinistra invece si può scendere verso valle e seguire diversi sentieri che portano sulla collina di fronte o costeggiano la collina del Tibidabo fino a Vallvidrera. Io ho seguito il percorso principale che prosegue verso la collina di fronte.

Da qui si può scendere lungo un sentiero scosceso a vedere una fonte a fondo valle per poi risalire sullo stesso percorso principale e arrivare fino al paesino di Las Planes. Più che paesino, si tratta di un gran numero di case arroccate sulla montagna un po’ brutalmente. Devo dire che la zona non mi è piaciuta per nulla.

Secondo me un percorso migliore può essere quello che torna verso la torre del Collserola e scende verso la Carretera de las Aigues, magari al tramonto per potersi godere la golden hours e scattare le fotografie migliori di Barcellona.

È proprio questo che rende il Parco del Tibidabo così affascinante. Se vuoi staccare la spina dalla vita frenetica devi solo prendere un mezzo fino ai piedi della collina. Indossare scarpe comode e salire. In men che non si dica ti ritroverai in mezzo ad un bosco incanato!

trekking tibidabo
TAGS

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

alberto branca why not travel blog
Benvenuto su Why not?

Sono Alberto, un creatore di Itinerari, appassionato di Fotografia e Viaggiatore lento.

Why not? è un contenitore di esperienze che si evolve insieme a me. Mi piace costruire il mio viaggio, studiare e trovare la vera essenza dei luoghi e delle persone che incontro lungo la mia strada.

Qui puoi trovare di sicuro Trekking, Cammini lunghi e Consigli di Viaggio.

Scopri di più

Social
Newsletter

Work with me:



Instagram
  • Questo era il villaggio dei Laietani, popolo iberico che abitava questa collinetta che sovrasta Barcellona.
-
Se siete già stati a Barcellona avrete già percorso la Via Laietana in centro, ecco lei prende il nome proprio da loro.
-
🇬🇧 This was the village of the Laietani, Iberian people who inhabited this hill overlooking Barcelona.
-
If you have already been to Barcelona you will have already walked the Via Laietana in the center, here she is named for them.
______________________________
 #imtb #travelpost #traveladdicted #borntotravel #travellerslife #travelcaptures #wandertheworld #travelisfun #viaggiatore #siviaggiare #viaggiando #blogtravel #ilovetravel #sustainabletravel #traveldeeper #travelingram #travelplaces #travelcaptures #the_bravers #responsibletravel #archaeology
  • Ogni tanto mi ricordo della mia laurea in #archeologia... Basta un villaggio preistorico, i suoi reperti, la sua storia e ritorna l'emozione di scoperta che provavo durante gli scavi. 😊
Se poi aggiungiamo la vista da qui su... 😍
_________
Sometimes I remember my degree in #archaeology ...
Just a prehistoric village, its finds, its history and the emotion of discovery that I felt during the excavations returns. 😊
Then if we add the view from here on ... 😍
______________________________
 #imtb #travelpost #traveladdicted #borntotravel #travellerslife #travelcaptures #wandertheworld #travelisfun #viaggiatore #siviaggiare #viaggiando #blogtravel #ilovetravel #localsknow #sustainabletravel #traveldeeper #travelingram #travelplaces #travelcaptures #the_bravers #responsibletravel #archaeology
  • 🏛️ Questa strada conduce ad un antico villaggio iberico che sovrasta Barcellona. È un sentiero da fare a piedi che ti porta alle origini di questa città. Sali la collina, lo vedi lì in alto, ancora fiero della sua posizione. 😎
Un villaggio preistorico che ha dominato tutta la valle al di sotto, quella in cui oggi sorge la città di Barcellona. 🏛️
-
This road leads to an ancient Iberian village overlooking Barcelona. It is a walking path that takes you to the origins of this city. Go up the hill, you see it up there, still proud of its position.😎
A prehistoric village that dominated the whole valley below, the one in which the city of Barcelona stands today.
______________________________
 #imtb #travelpost #traveladdicted #borntotravel #travellerslife #travelcaptures #wandertheworld #travelisfun #viaggiatore #siviaggiare #viaggiando #blogtravel #ilovetravel #sustainabletravel #traveldeeper #travelingram #travelplaces #travelcaptures #the_bravers #responsibletravel #archaeology
  • 🇮🇹 Il domen del Burren in Irlanda. 
Una regione che ho conosciuto per caso, di passaggio dopo le più famose Cliffs of Mother. Dopo l'emozione di affacciarmi verso l'oceano dalle mitiche scogliere, ho ripreso la strada per cercare questo dolmen in mezzo ad una distesa infinita di calcare. Mi sono perso due volte, ho visto castelli, montagne di calcare, finché una signora del posto mi ha raccontato la sua storia e indicato la strada. 
Alla fine lo trovo, in mezzo ad una distesa di pietra che sembra lunare. -
-
Una regione, quella del Burren, che  ho conosciuto grazie al ragazzo che mi ha ospitato in couch surfing la sera prima. Un'altra esperienza che non avrei mai fatto se non con i consigli di un locale!! -
E tu? Qual è l'esperienza più bella che ti è successa in viaggio? -
-
🇬🇧 The Burren domen in Ireland.
A region that I met by chance, passing after the most famous Cliffs of Mother. After the excitement of facing the ocean from the mythical cliffs, I resumed the road to look for this dolmen in the middle of an infinite expanse of limestone. I got lost twice, I saw castles, limestone mountains, until a local lady told me her story and pointed the way.
In the end I find it, in the middle of an expanse of stone that seems like a moon.

A region, that of the Burren, that I met thanks to the guy who hosted me in couch surfing the night before. Another experience that I would never have done except with the advice of a local !! -
And you? What is the best experience that has happened to you on the road?
______________________________
#ig_ireland_ #irelandtravel #irelanddaily #ireland_insta #irish🍀 #imtb #travelpost #traveladdicted #borntotravel #travellerslife #travelcaptures #wandertheworld #travelisfun #viaggiatore #siviaggiare #viaggiando #blogtravel #cliffsofmoher #discovernorthernireland #ilovetravel #sustainabletravel #traveldeeper #travelingram #travelplaces #travelcaptures #discoverireland #yourwayireland #loveireland #bestirelandpics #the_bravers
  • Travel is sharing 😊
🇮🇹 Viaggiare in solitaria è bellissimo, ti riempie di adrenalina e ti fa sentire sempre il fautore unico del tuo viaggio. Ma condividere certi tramonti e certe bellezze con una persona speciale è qualcosa di unico. -
🇬🇧 Traveling alone is beautiful, it fills you with adrenaline and always makes you feel the unique proponent of your journey. But sharing certain sunsets and certain beauties with a special person is something unique.
---------------------------------------------
🔥 Find more on my blog!🔝
----------------------------------------------
Follow me on Facebook
____________________________
 #imtb #naturelovers #traveladdicted #borntotravel #travellerslife #travelcaptures #wandertheworld #travelisfun #viaggiatore #siviaggiare #viaggiando #sustainabletravel #viaggiarechepassione #richmondpark #ig_naturemagic #responsibletourism #responsibletravel #mytaleinnature
  • 🇮🇹 Un'esperienza naturalistica a Londra è possibile? Si, si chiama Richmond Park!
La capitale inglese è bellissima, piena di arte, cibo e tutto ciò che uno possa pensare... Ma ad un certo punto può sembrare pressante. Ecco perchè cercavo sempre una via di fuga in natura. E qui a Richmond Park ho trovato la soluzione perfetta!
- 🇬🇧 Is It possible to find a naturalistic experience in London? Yes, it's called Richmond Park!
The English capital is beautiful, full of art, food and everything one can think of ... But at a certain point it may seem urgent. That's why I always looked for an escape route in nature. And here in Richmond Park I found the perfect solution!
---------------------------------------------
🔥 Find more on my blog!🔝
----------------------------------------------
Follow me on Facebook
____________________________
 #imtb #travelpost #traveladdicted #borntotravel #travellerslife #travelcaptures #wandertheworld #travelisfun #viaggiatore #siviaggiare #viaggiando #blogtravel #discovernorthernireland #landscapers_of_instagram #sustainabletravel #traveldeeper #travelingram #travelplaces #travelcaptures #natures #natura_love_ #total_nature #myplanet_nature
Airbnb Buono Regalo
Alberto Branca
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: